Vai al contenuto

Salviamo il bosco

    È terminato il service “Salviamo il bosco” che ha visto il Rotary Club Treviso capofila di un progetto che ha coinvolto dieci Rotary Club in difesa dell’abete rosso del Grappa.

    Il contributo messo a disposizione dal Rotary è stato utilizzato per il costo della manodopera degli addetti di Veneto Agricoltura e per il resto per materiali e attrezzature.

    I club coinvolti oltre a Treviso sono stati: Treviso Nord, Treviso Terraglio, Opitergino Mottense, Castelfranco, Marco Polo Passport, Cadore-Cortina d’Ampezzo, Belluno, Feltre e San Donà di Piave.

    Le 1600 piantine destinate a dare un altro aspetto a quella porzione di bosco sono state regalate da Veneto Agricoltura. L’iniziativa è finalizza per debellare il bostrico tipografo, parassita che sta colpendo i boschi danneggiati dopo la tempesta Vaia del 2018. Con il progetto promosso dal Rotary ben 3,3 ettari hanno subito un miglioramento boschivo, sono stati sistemati 14 nuclei di piante trappola e piantate le 1600 piantine di specie autoctone: faggio, abete, sorbo, maggiociondolo.

    Unisciti ad altri 3.806 iscritti e inizia oggi a ricevere le notizie del Rotary International Distretto 2060

    Cliccando qui sopra confermi l'adesione alla nostra newsletter e sei consapovole che hai fornito il tuo indirizzo email, che verrà trasferito al Rotary International Distretto 2060 per il trattamento conforme alle condizioni d'uso.

    Leggi la nostra privacy per avere ulteriori informazioni Privacy-Policies.